FAQ – Retinopatia diabetica

Che cos’è il diabete?
Il diabete è una malattia causata da un’insufficiente azione dell’insulina, un ormone secreto
dal pancreas che permette al glucosio del sangue di entrare nelle cellule dell’organismo.
Che cosa è la retinopatia diabetica?
La microangiopatia diabetica è una grave complicanza del diabete che colpisce i piccoli vasi
di diversi organi.
Come si scopre la retinopatia diabetica?
A volte la retinopatia diabetica è asintomatica e si scopre di esserne affetti dopo la visita
oculistica periodica. Sarà pertanto cura del medico di base e del diabetologo indicare con
che periodicità eseguire le visite oculistiche per il controllo del fundus oculi.
Quanti tipi di retinopatia diabetica esistono?
La retinopatia diabetica si suddivide clinicamente in due stadi: una forma non proliferante,
che rappresenta la fase iniziale della malattia, e la forma proliferante che si manifesta nella
fase più tardiva.
Chi rischia di sviluppare una retinopatia diabetica?
Tutti i pazienti diabetici sono a rischio di sviluppare una retinopatia diabetica ma il rischio
maggiore si corre quando il diabete non è ben controllato con i farmaci e con la dieta.
Quali esami sono da fare per prevenire la retinopatia diaberica?
Gli esami più idonei per scoprire e seguire l’evoluzione di questa complicanza del diabete
sono diversi: glicemia a digiuno, curva da carico di glucosio, dosaggio emoglobina glicata…
Quali sono i sintomi e i segni della retinopatia diabetica?
In caso di diabete l’occhio può essere asintomatico. Questo accade perché spesso le
alterazioni della vista sono sempre tardive rispetto all’insorgere della malattia.
Qualora la parte centrale della retina sia affetta, si può avere un brusco calo visivo con
metamorfopsie ovvero la sensazione di vedere ondulato e deformato.
Che cosa si deve fare per evitare la retinopatia diabetica?
Anche se nel corso degli anni i pazienti diabetici possono sviluppare come complicanza la
retinopatia diabetica, tale rischio si riduce in maniera elevata se si mantiene la glicemia
sotto controllo.
Quale terapia per la retinopatia diabetica è oggi disponibile?
Una cura per far regredire la retinopatia diabetica purtroppo non esiste. Terapie
utili a contrastare la progressione della retinopatia sono quella Laser, iniezioni intravitreali
di farmaci anti-VEGF e dispositivi a lento rilascio intravitreale di steroidi.
 
Che attenzioni bisogna prestare se si è affetti da retinopatia diabetica?
Sicuramente può aiutare la protezione dal sole con lenti filtranti che bloccano anche la luce
ultravioletta (UV).
Quale aiuto si può dare in caso di grave danno visivo causato da retinopatia
diabetica?
Quando si giunge ad importanti perdite visive si entra nel campo dell’ipovisione.
Esistono preparati in grado di migliorare la circolazione della retina in caso di
retinopatia diabetica?
Naturalmente ci sono diversi preparati attivi sul microcircolo che sono stati proposti per la
retinopatia diabetica.